Assenteismo Sassari, 4 medici licenziati

L'Assl di Sassari ha licenziato quattro degli undici medici assenteisti che lavoravano al Poliambulatorio di Sorso, finiti sotto inchiesta della Procura un mese fa con l'accusa di truffa e peculato. Il licenziamento è stato comunicato oggi al termine di una prima fase di indagine interna avviata dall'Ufficio Procedimenti Disciplinari dell'Ats, l'Azienda unica per la tutela della salute in Sardegna, che sta ancora valutando le responsabilità degli altri sette dipendenti indagati. In undici sono finiti nel mirino dei Nas e della Procura di Sassari, che contesta loro di essersi assentati senza giustificazione dal proprio posto di lavoro, attestando la propria presenza con il badge personale. L'indagine, nata a fine 2017 per verificare lo standard nell'offerta sanitaria pubblica, ha consentito di far emergere quella che gli investigatori hanno definito "una notevole disinvoltura nell'assentarsi dal posto di lavoro, senza alcuna giustificazione, da parte di alcuni dipendenti del poliambulatorio". In alcuni casi i carabinieri hanno accertato l'uso di auto di servizio per finalità estranee all'attività dei medici. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montresta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...