Senza stipendio, sit in lavoratori Secur

In piazza per rivendicare il pagamento degli stipendi. I dipendenti della Secur, la società che gestisce il servizio di vigilanza e portierato nelle strutture sanitaria Ats e Aou della provincia di Sassari, stanno manifestando in piazza Fiume, davanti alla sede regionale dell'Azienda tutela della salute per chiedere che i loro datori di lavoro paghino gli emolumenti arretrati. L'ultima busta paga per i circa 200 dipendenti è stata saldata a gennaio. Cgil, Cisl e Uil chiedono ad Ats e Aou di intervenire per risolvere una vertenza che sta diventando sempre più allarmante e che sta mettendo a rischio almeno un'ottantina di posti di lavoro. "Siamo pronti a garantire il pregresso ancora dovuto per le prestazioni di portierato se ci sono le condizioni per farlo, dando anche un'accelerazione ai percorsi di liquidazione", ha spiegato il direttore amministrativo dell'Aou di Sassari, Lorenzo Pescini, che nei giorni scorsi ha incontrato una rappresentanza sindacale dei lavoratori Secur. "Da parte Aou siamo disponibili a erogare circa 170 mila euro per le competenze residue del 2017 appena le certificazioni amministrative lo permetteranno. I nostri uffici, intanto, stanno già preparando gli atti per le competenze dei primi mesi del 2018".(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Olbia
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montresta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...