Sigilli a "casetta" abusiva in spiaggia

Una costruzione in legno con tutti i comfort, dotata di barbecue e doccia esterna, recintata e con accesso diretto ad una delle spiagge più rinomate del Nord Sardegna, è stata sequestrata dalla Guardia Costiera di Porto Torres sul litorale di Valledoria (Sassari) perché "totalmente abusiva". Sotto il casolare in riva al mare i militari hanno anche trovato alcuni tubi, occultati nella vegetazione, "per lo scarico illecito in spiaggia". Il sequestro dovrà ora essere convalidato dall'Autorità giudiziaria: i reati ipotizzati, per ora a carico di ignoti, sono quelli di abusiva occupazione di demanio marittimo e di violazioni in materia di tutela paesaggistica e ambientale. L'operazione, coordinata dal comandante della Capitaneria di porto turritana, Capitano di Fregata Emilio Del Santo, è stata portata a termine in collaborazione con l'Agenzia del Demanio, attraverso l'analisi dei documenti cartografici, ma anche con l'impiego di droni. All'attività hanno preso parte due pattuglie a terra ed un'unità navale specializzata nella navigazione veloce in zone di basso fondale per monitorare lo specchio acqueo antistante il luogo degli abusi.(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nel frattempo, in altre città d'Italia...